Associazione Tartufai Barberinese
Associazione Tartufai Barberinese

Contatti

Associazione Tartufai Barberinese

50031 Barberino di Mugello

Firenze

Tel. 333 3633157

      345 5952485

      

 

E-mail info@tartufaibarberinesi.org

         

  Puoi usare il nostro modulo online nella sezione CONTATTI.

Tuber Aestivum Vit. - comunemente chiamato Scorsone

Ha la buccia di colore nero e molto rugosa (da qui il nome scorsone), la polpa di colore nocciola tendente al rame, con numerose venature bianche molto ramificate, in genere si trova a pochi cm di profondità del suolo, molto spesso affiora dal terreno tanto che un occhio esperto riesce ad individuarlo benché acerbo e non emani ancora nessun odore utile per i cani. Non è considerato un tartufo pregiato, tuttavia il suo gradevole aroma (che somiglia al fungo porcino), trova molti stimatori.

Questa specie è abbastanza diffusa in toscana, il periodo di maturazione va dai primi di giugno alla metà di novembre.

Da alcuni anni questo tipo di tartufo è oggetto di “coltivazione” ovvero vengono effettuate piantagioni di specifiche piante "micorrizate"che dopo un certo periodo (almeno 6/7 anni) iniziano a dare delle buone produzioni, per questo, visto la sua “abbondanza” anche il suo costo è più accessibile rispetto ad altre specie.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Tartufai Barberinese Via A. Vespucci 18/A 50031 Barberino di Mugello Partita IVA: 05573540480