Associazione Tartufai Barberinese
Associazione Tartufai Barberinese

Contatti

Associazione Tartufai Barberinese

50031 Barberino di Mugello

Firenze

Tel. 333 3633157

      345 5952485

      

 

E-mail info@tartufaibarberinesi.org

         

  Puoi usare il nostro modulo online nella sezione CONTATTI.

Ambienti naturali dove si sviluppa lo Scorsone.

Questa specie risulta avere meno esigenze rispetto ad altre, lo si può trovare a tutte le altitudini dal livello del mare fino a 1000 metri. 

Nella maggior parte dei casi si sviluppa nei boschi di alto fusto dove l'ampia chioma degli alberi crea un forte ombreggiamento ed ostacola l'accrescimento del’erba e qualora questa sia presente, dove cresce il tartufo  si crea un "pianello" in cui è ben visibile l'erba essiccata proprio a causa delle sostanze emesse dal tartufo.

Le specie di piante con cui prevalentemente crea la simbiosi sono: la Roverella (in cui è più frequente in assoluto), altre buone piante sono il Pino Nero, il Leccio, il Tiglio, nonché alle quote più alte il Carpino Nero. 

Oltre che nei boschi, è molto facile trovarlo nei parchi cittadini o anche nei filari di alberi lungo le strade.



Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Tartufai Barberinese Via A. Vespucci 18/A 50031 Barberino di Mugello Partita IVA: 05573540480